Miglior fornetto elettrico 2021

Miglior fornetto elettrico 2021

Il fornetto elettrico è un elemento della cucina facile da usare e semplice da far funzionare, nonché indispensabile per questo ambiente in quanto permette di cuocere cibi velocemente e in modo ottimale.

I componenti principali sono gli elementi riscaldanti superiore e inferiore, un timer e il comando di autopulizia presente in alcuni modelli.

Premesso ciò, vediamo nel dettaglio a cosa serve, come si utilizza e quali sono le varie tipologie e relative caratteristiche dei modelli di fornetti elettrici presenti sul mercato tradizionale ed online.

Cos’è e a cosa serve?

Un fornetto elettrico è un elettrodomestico facile da spostare e estremamente pratico.

I modelli di ultima generazione non sono molto piccoli, e quindi permettono di cuocere qualsiasi tipo di alimento in modo rapido grazie alla presenza di serpentine potenti che una volta riscaldate svolgono il lavoro previsto. In base al modello scelto sul mercato tradizionale ed online ci sono molti di questi elettrodomestici dotati di funzione grill o statica.

La capacità interna decisamente ampia consente di cucinare anche con teglie piuttosto grandi senza quindi nessun problema.

Il fornetto elettrico tra l’altro vanta una serie di funzionalità che in genere non sono disponibili nei modelli ad incasso, e per fare alcuni esempi c’è quello studiato per consentire sia la lievitazione che lo scongelamento.

Inoltre offre anche la possibilità di regolare le varie resistenze inferiori, in modo da creare le condizioni ideali per far lievitare qualsiasi tipologia di impasto. Infine va sottolineato che alcuni modelli presentano uno scaldavivande adatto per tener in caldo i cibi in attesa di impiattarli.

I migliori del 2021, la classifica.

Tipologie disponibili.

Prima di prendere la decisione su quale fornetto elettrico scegliere, è importante rilevare bene le misure in casa e stabilire dove collocarlo.

Ci sono tuttavia altre importanti considerazioni da fare, e la prima è che il fornetto necessita di un minimo di spazio circostante poiché emana molto calore (otto centimetri dovrebbero bastare), mentre la seconda è di avere una presa nelle immediate vicinanze in quanto in genere il cavo di alimentazione non supera il metro di lunghezza.

Non di minore importanza è la valutazione dell’uso che si intende fare del fornetto elettrico; infatti, va sottolineato che tra le varie tipologie di modelli presenti sul mercato ce ne sono alcuni che risultano ideali per riscaldare dei panini o per cuocere surgelati per un massimo di due persone e da ciò si evince che la cavità interna non è molto ampia.

Al contrario se l’apparecchio si intende utilizzarlo per la cottura di piatti più grandi la capienza (espressa in litri) deve di conseguenza essere maggiore.

A margine va altresì aggiunto che sul mercato tradizionale e sugli store online ci sono fornetti elettrici che sono più tecnologici e altri meno, in quanto i primi in genere vantano un display digitale contrariamente ai modelli che sono soltanto dotati delle classiche manopole ma comunque molto apprezzati da chi deve inserire l’apparecchio in un contesto d’arredo in stile retrò.

Guida all’acquisto e caratteristiche

Tra tutti i modelli di fornetti elettrici disponibili oggi sul mercato tradizionale ed online, ci sono quelli di diversi brand e con svariate fasce di prezzo quindi in grado di soddisfare qualsiasi esigenza e budget.

Premesso ciò, va altresì aggiunto che l’acquisto di un fornetto elettrico piuttosto economico presenta delle funzionalità minime contrariamente a quello più costoso che invece ne vanta molte altre aggiuntive, il tutto all’insegna dell’ottimo rapporto qualità/prezzo.

A questo punto per fare una rapida sintesi dei modelli più ambiti e che sono tra i più apprezzati, vale la pena citare alcune caratteristiche di quelli prodotti da noti brand italiani ed esteri, e che propongono ad esempio il fornetto elettrico ventilato con ben sei funzioni di cottura compresa quella grill e tre elementi riscaldanti che servono ad ottimizzare i tempi di cottura dei cibi.

Altri modelli invece sono disponibili in due diverse dimensioni ovvero da 25 e 30 litri, e con una potenza elettrica impegnata di 1500 Watt.

A margine ci sono alcune note aggiuntive da fare a riguardo del fornetto elettrico; infatti, (budget permettendo) è importante sapere che alcuni modelli sono facili da pulire (anche con la funzione autopulente) e presentano l’interno rivestito con materiale antiaderente e resistente ai graffi.

Inoltre va detto che i fornetti elettrici più sofisticati vantano di serie un display intuitivo e dei comandi delle funzioni con queste ultime visualizzabili su uno schermo LCD che permette di regolare e tenere costantemente d’occhio i tempi di cottura delle pietanze.

Indipendentemente dalla scelta, concludendo vale la pena aggiungere che la maggior parte dei fornetti elettrici di ultima generazione disponibili oggi sul mercato, presentano un design decisamente elegante e compatto e quindi avranno un bell’aspetto su qualsiasi piano della cucina e in contesti dove si intende arredare con gusto.